L’ARTIGIANALE CON L’ACCENTO

L’ARTIGIANALE CON L’ACCENTO

Birre Penna Nera

La passione per il buon bere, l’orzo del Piemonte, le tradizioni delle nostre valli e certamente l’entusiasmo e la voglia di darsi da fare ci hanno portato allo sviluppo di questo progetto. Alpini che fanno del buon bere per accompagnare le loro storie, i loro aneddoti e le loro feste. Le due birre della linea Penna Nera nascono dall’incontro di Lelio Bottero e Alessandro Cipriani che, oltre alla passione per fare la buona birra, condividono il sapere cosa significa portare una penna nera in testa. Da questa affinità nascono queste due ricette pensate per accompagnare tutti le occasioni di festa e di ritrovo di chi ha condiviso l’onore e la gioia di essere alpino. E in questi casi, si sa, una buona birra non può certo mancare.

Birra artigianale piemontese dalla moderata luppolatura, prodotta con orzi e mosti d’uva moscato delle nostre colline. Corposa, di colore rosso con riflessi ramati. La sua lavorazione le regala un leggero sedimento, tipico delle birre artigianali, la schiuma compatta ne preserva l’aroma che si ritrova piacevolmente anche sul palato. La sua rotondità si conclude con un retrogusto leggermente amaro, ma delicato che ben si sposa con gusti decisicome carni rosse dai sapori decisi. Da servire tra i 6-12°, molto piacevole se bevuta fresca mangiando in compagnia.

Belgian Pale Ale completa di tutte le caratteristiche della sua categoria. Una birra leggera, dissetante e delicata, da bere fresca con gli amici o accompagnando una buona pizza. Il corpo è di color rame acceso e leggermente opaco, snello e dalle note maltate. A completarlo, una schiuma importante che ne esalta la leggera speziatura. La temperatura ideale a cui servirla è tra i 6 e gli 8 °C.